SERIE C: Oasi di Kufra non pervenuta. Serie in parità.

Un’Oasi di Kufra mai in partita, sin dalle prima battute, lascia strada spianata ad un’Alfa Omega cinica ed aggressiva che ribalta il risultato di gara 1 e impatta la serie sull’1-1. Poco da dire sul match con Macaro a dar tanto spazio ai giovani già da inizio terzo parziale per far rifiatare i titolari e non rischiar assolutamente nulla in vista della decisiva Gara 3. Ora la serie si sposterà nuovamente a Fondi, domenica alle 18.30 ci sarà il match clou della serie, una gara da “win or go home”. I rossoblù avranno bisogno di una grande prestazione del gruppo e una performance totale da parte dei giocatori più esperti per poter continuare il cammino in questi playoff.

ALFA OMEGA OSTIA – OASI DI KUFRA FONDI 94-70
OSTIA: Di Pasquale 21, Sementilli 2, Zanchelli, Di Pietro 18, Manzo 15, Troiani 2, Muscariello 8, Lucibello 10, Vitale 3, Brichese 9, Cardi 6, Sabatini. All. Sardo A.
FONDI: Parisella 2, Pietrosanto 4, Cappiello 1, Cima, Refini 14, Iannone 17, Lauri 1, Mattei 5, Gargiulo, Avallone 5, Di Manno 8, D’Angelis 13. All. Macaro M.
PARZIALI: 30-7 32-16 24-29 8-18