Società

Data di nascita, 2 settembre 1994, idee ed obbiettivi ben precisi portano alla nascita della Virtus Basket Fondi. 20 lunghi anni in cui si è partiti dal basso e gradino dopo gradino, ostacolo dopo ostacolo, si è scalato il basket italiano fino ad arrivare in una serie nazionale e prestigiosa come la Serie B. Il tempo scorre inesorabilmente, molte cose son cambiate, non ci si allena più alla Don Milani, all’istituo tecnico, al palazzetto dello sport, ora abbiamo una casa tutta nostra come il Palavirtus, i ragazzi l’estate sono passati da un luogo di culto come il campetto dell’Alfredo Aspri al playground nei pressi della Don Milani che ne sta pian piano prendendo il posto, le trasferte non son più quelle della Serie D dove per trovare i campi romani si partiva molto prima per evitare ritardi e di conseguenza giocare senza poter fare riscaldamento, adesso si gira un pò tutta l’Italia il che è davvero una gran figata eh. Però alcune cose non sono cambiate e mai cambieranno, la passione e l’amore verso questo sport, una passione che lascia un segno indelebile nelle vite di tutti noi, di chi ha intrapreso altre strade, di chi ne ha fatto un lavoro e di chi ancora ne fa un sogno da poter raggiungere. Una passione che anno dopo anno viene trasmessa alle nuove generazioni e non c’è cosa più divina che entrare in palestra e vedere una mandria di bambini palleggiare una palla a spicchi, oppure far due chiacchiere con gli amici delle giovanili, sorridere portando in superficie vecchi ricordi! Questo è stato uno dei traguardi più belli raggiunti da questa società nonostante non sia un punto di arrivo, bensì di partenza. Un augurio speciale voglio farlo al papà della Virtus Fondi Luca Romano attualmente primo tifoso residente in terra scandinava, con il cuore sempre in via Liguria e a Pino Romano, presidente e vera anima del movimento cestistico fondano che anni fa decise di prendere per mano la Virtus, caricarsela sulle spalle (rifiutando proposte da varie squadre di interesse nazionale rimanendo a Fondi per poter giocare i playoff di promozione) e portarla ad altezze che tempo addietro sembravano irraggiungibili. Impossibile citare tutte le persone che in un modo o nell’altro hanno contribuito in venti anni a rendere speciale questo movimento, a voi va però un sincero grazie. Concludo con una citazione perfetta per questa situazione: “Tutti i sogni possono diventare realtà se solo abbiamo il coraggio di inseguirli!”.

Scritto da Luca Mascarin